Nessun filo spinato potrà mai fermare il vento…

 
Carissimi amici, carissimi lettori (assidui e occasionali)…insomma carissimi tutti..
se ho affidato le mie riflessioni sul natale ad una bellissima cover di Jovanotti e Luca Carboni, per Capodanno continuo sul tema e parto da una frase della canzone "Mezzogiorno" sempre del mitico Lorenzo…"nessun filo spinato potrà fermare il vento"….si respira la libertà, in questa frase…ed è anche un modo di prendere coscienza del fatto che, in questi tempi bui, di crisi (economica e non), di precarietà e instabilità emotiva, sentimentale ed umorale, per quanto, insomma le cose possano andare male…beh, noi dobbiamo sapere che cmq c’è sempre una via d’uscita, e l’ostacolo si aggira, si supera…in fondo, col pensiero e l’idea, l’abbiamo già superato, siamo già oltre ciò, e sappiamo che…un altro piccolo passo e sarà fatta!!!…insomma ragazzi, tra due giorni, a mezzanotte del I° gennaio…facciamo tutti un bel sospirone, scrolliamoci il 2008 dalla spalle e sorridiamo all’anno che verrà…badate bene…non è un appello all’ottimismo di berlusconiana memoria, per carità!…è solo una constatazione: le cose vanno come devono andare e sembra che per quanto ci sforziamo non riusciamo a far cambiare la loro direzione. ma noi questa vita abbiamo…e a noi toccano le nostre battaglie…" per quanto mi identifichi nel battito di un altro sarà sempre con questo mio cuore"…sempre Jovanotti…………OK, promesso: per il 2009 cambio le canzoni nel mio I-pod!!! 😀 …Buon anno a tutti!!!!!
 
 

Annunci

Informazioni su Tittypssc

"Padrona di niente, schiava di nessuno"
Questa voce è stata pubblicata in Mia Vita. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...